L'esperienza che distingue Eurosail

Ciò che differenzia Eurosail dalle altre velerie è l’esperienza nella progettazione, la qualità dei materiali usati, la finitura e l’assistenza post vendita.

Negli anni, la laminazione Eurosail ha dimostrato di essere la migliore e anche la più duratura attualmente sul mercato. Un Advanced Design Team di livello Internazionale si prende cura delle vostre vele da regata.

Operiamo con i migliori software disponibili sul settore e sofisticate apparecchiature Plotter/Cutter. Eurosail ha selezionato i migliori prodotti del mondo e migliaia di vele vengono prodotte usando Dacron, Two Ply, Mylar, Pentex, Kevlar, Spectra, Dyneema, Carbon o la straordinaria membrana LoadPath Technology.

Esplora il mondo della veleria Eurosail

La Veleria Eurosail, nata nel 1993 dalle esperienze dei due titolari, Roberto Vencato e Gianni Faiman, ha proseguito la propria crescita negli anni. La progettazione delle vele è affidata all’olimpionico Roberto Vencato, la realizzazione e la gestione del post vendita a Gianni Faiman, che assieme al team di velai realizza vele che spaziano dalle derive ai maxi yacht.

Conosci il team

Siamo un team di persone altamente preparate. Ciò che ci accomuna è la passione per il mare e siamo qui per darvi le vele migliori di sempre.

Scopri i nostri servizi

Con Eurosail avrete la certezza di un lavoro eseguito a regola d’arte, progettato con la massima cura e con i migliori materiali.

Le ultime da Eurosail

Le news di Eurosail

  • WingFless
    WingFless
           WingFless è l’evoluzione moderna della classica membrana LoadPath taffeta on...
  • Eurosail produzione e personale WEB _ © SPAZIOWHITE -140
    Eurosail cambia look
    La veleria cambia nome, ma noi siamo sempre gli stessi! Eccoci online con...

Seguici su Facebook

2 weeks ago

Eurosail Trieste
View on Facebook

2 weeks ago

Eurosail Trieste

Ieri è uscito il nuovo VPP ORC con le variazioni per il 2020.
E' stata totalmente rivista la parte che riguarda i Drifter, i Code 0 e in parte gli spinnaker asimmetrici.
Alla Eurosail abbiamo tentato di capirci qualcosa di piu' e abbiamo impostato alcune simulazioni che sono state molto chiarificatrici… andiamo per ordine: il vecchio concetto del Code Zero con la mezzeria (SHW) "larga" il 75% della base (SFL) , fino ad ora "trasparente" al certificato, non esiste piu', per ottenere lo stesso beneficio la larghezza dovra' essere oltre l' 85% e francamente sara' molto difficile disegnare un code efficiente come prima.
Tutti i "code" fra il 75% e l' 85% influiranno in certificato come Flying Set Sails e saranno misurati come asimmetrici "stretti"; tutte le altre vele con la larghezza inferiore al 75% della base, fino ad arrivare al Drifter, saranno invece misurati con i parametri attuali delle Headsail e anch’ esse ovviamente inserite in certificato come Flying Set Sails.
Difficile? In realta' no, si avranno delle vele che gradualmente e a seconda degli angoli peseranno sul certificato in modo differente, ad esempio in una nostra simulazione, un "Code 0" al 75.1 % ha ovviamente peggiorato i numeri del certificato dove il Code non e' previsto ma non di cosi' tanto e a seconda del tipo della barca potrebbe convenire, se poi parliamo delle regate tecniche a bastone, il Code influisce (poco) fino a circa 6 nodi in poppa, per poi "scomparire gradualmente e non venire piu' considerato. Il VPP ovviamente prende in considerazione la tipologia dell' imbarcazione e sulla stessa, il Drifter penalizza (sempre di poco) i numeri di bolina, per poi gradualmente "sparire" anche lui all' aumento dei gradi di poggia e all' aumento del vento.
Chiaro che se un' imbarcazione ha poca spinta di bolina con poco vento, il Drifter va preso in grande considerazione. Si possono anche stazzare entrambe le tipologie di vele sulla stessa imbarcazione, questo comportera' ovviamente che negli angoli e intensita' di vento ideali,
ogni vela pesera' sul certificato a seconda delle sue caratteristiche prevalendo sull' altra.
In pratica, le vele Flying Set Sails (non inferite) non hanno piu' dei salti di handicap bruschi ma sono valutate in modo piu' graduale e il VPP distingue elaborando la larghezza centrale se la vela e' piu' adatta alla bolina alle andature piu' larghe regolandosi di conseguenza. Come primo risultato, tutti coloro che hanno in certificato una di queste vele avranno un peggioramento dei "numeri" di circa l' 1% o poco meno, sembra di primo acchito una cosa negativa ma potrebbe non esserlo per due ragioni, la prima, evidente, e' che il peggioramento e' per tutti, la seconda e' che queste tipologie di vela sono molto redditizie e se sono disegnate bene possono veramente essere l' arma in piu' per vincere le regate.

L’ Eurosail Design Team ha una grande esperienza nei disegni di Code e Drifter cableless e non.

www.orc.org/news/2020/200113.htm

#eurosail #eurosailveleria #orc #sailmakers #trieste
... See MoreSee Less

View on Facebook

3 weeks ago

Eurosail Trieste

Abbiamo armato tutte le versioni del nuovo J 99: con doppio timone, chiglia a lama o chiglia a "scarpone", quest' ultima ci sembra molto adatta alle regate in singolo e doppio. Eurosail ha maturato un' esperienza quasi ineguagliabile nella progettazione e realizzazione per le varie versioni, siamo a vostra disposizione per qualsiasi ottimizzazione.

#eurosail #eurosailveleria #j99 #jboat #sailmakers #trieste
... See MoreSee Less

View on Facebook

1 month ago

Eurosail Trieste

E' stato l' anno ...
dei Microclass, "rinati" a Punta San Giuliano con brillanti risultati: Bruxsa Campione Italiano 2019 e sul podio ai Mondiali!! Stella Mia Campione Italiano della sua classe e tutti gli altri appassionati "scatenati" che nel 2020 saranno capitanati da Marco D' Alba. Benvenuto Presidente!
#eurosail #eurosailveleria #microclassitalia #sailmakers #puntasangiuliano
... See MoreSee Less

View on Facebook

1 month ago

Eurosail Trieste

E' stato l' anno...
in cui i nostri meravigliosi clienti ci hanno riempiti di grandi soddisfazioni, a loro e a voi tutti i migliori Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo dallo staff Eurosail.
... See MoreSee Less

View on Facebook

1 month ago

Eurosail Trieste

E' stato l' anno...
di Polar Bear che in Francia ha fatto incetta di premi, articoli sui giornali specializzati e tanti complimenti!!

#eurosailveleria #chantierdesileaux #paolobua #sailmakers #eurosail
... See MoreSee Less

View on Facebook

1 month ago

Eurosail Trieste

E' stato l' anno...
in cui le classifiche dello "S'cenza Club" hanno premiato le "nostre" imbarcazioni d' epoca che hanno dominato tutte...e ci teniamo a sottolineare...tutte le classifiche 2019.
Grazie a Shahrazad, Nembo II, Darling, Koala, Flora, Nibbio, Aethra, Capriccio, Nestore, Stella Polare, Janega, Auriga.
S'cenza Club ovvero Club della Scheggia raggruppa gli amanti delle barche d' epoca di Trieste e dintorni, molto dinamico e' ormai un punto di riferimento per gli appassionati.
#eurosail #eurosailveleria #scenzaclub #sailmakers #trieste
... See MoreSee Less

View on Facebook

1 month ago

Eurosail Trieste

E' stato l' anno...
in cui il mitico Fanatic ha coronato una splendida stagione con uno strepitoso quinto assoluto alla Barcolana, primo di classe, ovviamente, e prima barca di circolo italiano con equipaggio tutto FVG doc.

#eurosail #eurosailveleria #sailmakers #fanaticsailingteam #barcolana #Trieste
... See MoreSee Less

View on Facebook

1 month ago

Eurosail Trieste

E' stato l' anno...
in cui il Politecnico di Torino ha vinto con lo skiff Fénix progettato e costruito (come da regolamento) dagli stessi studenti, la prestigiosa 1001velacup, sfida fra le Università Italiane.

#eurosail #1001velacup #eurosailtrieste #politosailingteam #Polito #sailmakers
... See MoreSee Less

View on Facebook