L'esperienza che distingue Eurosail

Ciò che differenzia Eurosail dalle altre velerie è l’esperienza nella progettazione, la qualità dei materiali usati, la finitura e l’assistenza post vendita.

Negli anni, la laminazione Eurosail ha dimostrato di essere la migliore e anche la più duratura attualmente sul mercato. Un Advanced Design Team di livello Internazionale si prende cura delle vostre vele da regata.

Operiamo con i migliori software disponibili sul settore e sofisticate apparecchiature Plotter/Cutter. Eurosail ha selezionato i migliori prodotti del mondo e migliaia di vele vengono prodotte usando Dacron, Two Ply, Mylar, Pentex, Kevlar, Spectra, Dyneema, Carbon o la straordinaria membrana LoadPath Technology.

Esplora il mondo della veleria Eurosail

La Veleria Eurosail, nata nel 1993 dalle esperienze dei due titolari, Roberto Vencato e Gianni Faiman, ha proseguito la propria crescita negli anni. La progettazione delle vele è affidata all’olimpionico Roberto Vencato, la realizzazione e la gestione del post vendita a Gianni Faiman, che assieme al team di velai realizza vele che spaziano dalle derive ai maxi yacht.

Conosci il team

Siamo un team di persone altamente preparate. Ciò che ci accomuna è la passione per il mare e siamo qui per darvi le vele migliori di sempre.

Scopri i nostri servizi

Con Eurosail avrete la certezza di un lavoro eseguito a regola d’arte, progettato con la massima cura e con i migliori materiali.

Le ultime da Eurosail

Le news di Eurosail

  • WingFless
    WingFless
           WingFless è l’evoluzione moderna della classica membrana LoadPath taffeta on...
  • Eurosail produzione e personale WEB _ © SPAZIOWHITE -140
    Eurosail cambia look
    La veleria cambia nome, ma noi siamo sempre gli stessi! Eccoci online con...

Seguici su Facebook

2 days ago

Eurosail Trieste

Grand Soleil Cup 2019
Un bellissimo Bronzo per Eigen One ITA 3701, l' elegantissimo Grand Soleil 46.3 di Ugo Loser. Congratulazioni!
Vele Eurosail "Straight Multiaxial" in Black Technora.

#eurosail #veleriaeurosail #trieste #sailmakers
... See MoreSee Less

View on Facebook

1 week ago

Eurosail Trieste

Primissima Uscita con Mainsail & Jib MED in Hybrid Composite ... See MoreSee Less

View on Facebook

1 week ago

Eurosail Trieste

J 99 Test vele Offshore ... See MoreSee Less

View on Facebook

1 week ago

Eurosail Trieste

Eurosail arma il primo J 99 Italiano varato a Trieste.

Eurosail e' stata incaricata di realizzare tutte le vele del nuovo J 99, il primo varato in Italia.
Un grande team si e' preso cura dell' imbarcazione dell' armatore Pietro Paniccia ed allestita sotto la supervisione dell' importatore Paolo Boido.
Ottimizzata da Matteo Polli, "stazzata" da Nicola Sironi cha ha provveduto anche a rilevare il nuovo layout dello scafo, ancora non disponibile per questa imbarcazione.
Il bravissimo Gianmaria Capecci e Adriano Condello sono stati i tramite, rispettivamente fra armatore/J Class Italiana e Veleria.
Roby Vencato ha curato i progetti di ogni singola vela affiancato dal fortissimo team Eurosail che certamente non ha deluso le aspettative.
Il set da regata e' stato realizzato con una nuovissima tecnologia "Hybrid Composite" che coniuga una leggerezza incredibile ad una stabilità di forme perfetta, queste membrane
studiate a stretto contatto con Michele Merani della ditta H-bite sono da oggi a disposizione di tutti gli armatori.
Per il il set da trasferimento si e' invece optato per la tecnologia Wingfless Carbon. Spettacolare il Code0 "Twister" Cableless.
Il nuovo J 99 ha in previsione la partecipazione ai Mondiali ORC di Sebenico.
... See MoreSee Less

View on Facebook

2 weeks ago

Eurosail Trieste
View on Facebook

2 weeks ago

Eurosail Trieste

Dai nostri amici di Punta san Giuliano...Sabato 04/05/18
Non è il maggio che tutti si aspettano: cielo grigio, nuvole cariche e una bella brezza di Levante 8/10 nodi, (12-15 di raffica). Tutti i micro sono pronti allo scoccare del countdown, sotto una pioggerellina: parte molto bene in boa Bruxsa di Fantin, seguono Betty IV e Gemma. Il resto della flotta predilige il lato destro del campo, Gemma porta Betty IV al di là della layline. Viriamo, siamo mure a sinistra (non abbiamo diritto di rotta) e intendiamo avvicinarci alla boa ma a due lunghezze vediamo arrivare Stella Mia su mure opposte. Pochi secondi per decidere come agire: virare significa perdere una posizione, allora poggiamo, laschiamo randa e passiamo dietro, sfiorando la poppa di Stella mia: non ci tocchiamo per qualche centimetro! l’equipaggio di Stella Mia resta basito e commette nella successiva virata una straorza. Passiamo terzi in boa, davanti a noi Bruxsa e una velocissima Elle. Issiamo spinnaker, posizioni congelate una brutta ammainata da parte di Elle fa passare agevolmente Betty IV. Successivamente recupera anche Stella Mia. Ultima poppa: siamo abbastanza tranquilli, vediamo tagliare il traguardo da Bruxsa. Con un buon vantaggio segue Betty IV, Stella Mia, Gemma ed il resto della flotta …
Riordiamo i circuiti per la prova seguente, ma ci fermano 3 segnali sonori e una bandiera a scacchi bianca e blu (November). La decisione del comitato ormai è presa: fine dei giochi, il cielo all’orizzonte si era notevolmente annerito... ma tanto bagnati lo eravamo già! si conclude con molta amarezza in bocca il campionato primaverile del polo nautico di punta San Giuliano
Pagelle:
BETTY IV (non ci diamo nessun voto)
L’equipaggio sta iniziando a girare benino grande merito va allo skipper Matteo e alla prodiera Silvia, ringraziamo i nostri sponsor Raymarine e Unipolsai (agenzia di Noale)
BRUXSA voto 8
30 anni di progettazione rispetto al resto della flotta (old glories) fanno sentire il loro peso, il nuovo equipaggio gira bene considerando che regatano da pochissimo assieme il polo nautico San Giuliano tiferà per loro per la conquista del titolo italiano e un buon risultato al mondiale.
ELLE voto 9
Questo micropomo inizia da avere molto fame di gloria e successo una coppia ormai affiatata dimostra che hanno una gran voglia di tagliare il traguardo con nessuno davanti.
STELLA MIA voto 6
Forse quest’anno qualche regola di stazza sembrano stargli un po' strette, ma con un equipaggio eccezionale per l’italiano siamo sicuri tornerà a brillare.
COMITATO voto 2
Sabato si potevano fare altre due prove la November è stata un po' azzardata per la micro class, per i futuri anni consigliamo di prevedere delle date di recupero! Diamo VOTO 8 al “magna e bevi” finale
... See MoreSee Less

View on Facebook

3 weeks ago

Eurosail Trieste

46° Campionato Italiano Meteor 2019 - Torre del Greco

Con un preciso uno-due Serbidiola e Scirocco mettono al tappeto gli avversari dimostrando una superiorità assoluta, insieme hanno vinto ben sei prove delle otto disputate.
L' ha spuntata Serbidiola del C.d.V. Marina di Massa con al timone Enrico Pucci di misura su Scirocco System Plast dello Y.C. Marina di Cattolica portato da Piero Corbucci.
Le due velocissime imbarcazioni sono armate con il set completo di vele Eurosail, dove la classe Meteor e lo studio delle sue vele sono sempre seguiti con grande passione. Congratulazioni dallo staff della Veleria Eurosail di Trieste, lieti di aver contribuito a un successo cosi' importante. Segnaliamo anche il decimo posto di Schizzo con Jago e Sara che non mollano mai e quindi meritano anche loro una bella foto!
Il Podio Finale:
1° Serbidiola - Paolo Pucci (C.d.V Marina di Massa)
2° Scirocco System Plus - Pietro Corbucci ( Y.C. Marina di Cattolica)
3° Amarcord - Lorenzo Carloia (C.V. Castiglionese)
seguono altre 57 imbarcazioni
... See MoreSee Less

View on Facebook

3 weeks ago

Eurosail Trieste
View on Facebook

4 weeks ago

Eurosail Trieste
View on Facebook